Sessismo: la parola aiuta ad alimentare la disuguaglianza di genere sul posto di lavoro? | IT.polkadotsinthecountry.com

Sessismo: la parola aiuta ad alimentare la disuguaglianza di genere sul posto di lavoro?

Sessismo: la parola aiuta ad alimentare la disuguaglianza di genere sul posto di lavoro?

Mai stato ringraziato per il vostro 'aiuto'?

Se si potrebbe eliminare una sola parola dalla cultura sul posto di lavoro, quale sarebbe? Una parola che mette subito lavoratori di sesso maschile ad un livello superiore a quello delle donne, forse? Una parola che incoraggia con discrezione la discriminazione di genere e l'ineguaglianza ogni volta che viene utilizzato? Naturalmente, ci piacerebbe vietare quella parola troppo!

Ma avresti mai pensato che la parola sarebbe stato il modo apparentemente bella, 'help'?

In un pezzo scritto per il quarzo, il giornalista Lauren Alix Brown analizza il peso della parola nei luoghi di lavoro, e il modo in cui viene utilizzato.

Mai notato come un collega potrebbe ringraziarvi per 'dare una mano', dando un maschio collega il cenno del capo per il suo 'lavoro' sullo stesso progetto? Mai stato chiesto di 'aiuto' risolvere un lavoro relativo problema, mentre un collega maschio viene chiesto per i suoi 'pensieri' sulla questione?

Semantica Ah, è uno scaltro.

Sì, 'aiuto' è una di quelle parole che probabilmente consentono di scivolare da, senza leggere troppo in esso. Ma a ben vedere, il modo in cui la parola viene regolarmente utilizzato per riferirsi al lavoro delle donne, e di gran lunga meno spesso il lavoro degli uomini, è allo stesso tempo notevole ed estremamente dannoso.

Nel suo pezzo, Brown si riferisce a Adam Grant e la discussione di Sheryl Sandberg, presenti nel New York Times, di quanto successo, donne professioniste spesso finiscono per fare 'ufficio lavori di casa'.

“Questa è la triste realtà nei luoghi di lavoro in tutto il mondo: le donne aiutano di più, ma beneficiano di meno da esso”, che scrivono. “In linea con gli stereotipi di genere profondamente radicate, ci aspettiamo che gli uomini siano ambiziosi e orientati ai risultati, e le donne da nutrimento e comunitaria.

“Quando un uomo si offre di aiutarlo, l'abbiamo doccia con lodi e ricompense. Ma quando una donna aiuta, ci sentiamo meno indebitati. E 'comune, giusto? Vuole essere un giocatore di squadra.

“Il vero anche il contrario. Quando una donna si rifiuta di aiutare un collega, le persone come lei meno e la sua carriera subisce. Ma quando un uomo dice di no, affronta senza gioco. Un uomo che non aiuta è 'occupato'; una donna è 'egoista'.”

La coppia ha anche citare un studycarried dalla New York University psicologo Madeline Heilman, che ha trovato che dopo aver dato collaboratori aiuto identico a prepararsi per un grande incontro, i membri del team maschili e femminili sono stati valutati in modo molto diverso. Il membro del team maschile, era significativamente più probabilità di essere raccomandato per le promozioni, i progetti importanti, solleva e bonus come risultato del suo aiuto. La donna, invece, è stato assegnato lo stesso rating come un uomo che ha scelto di non dare una mano a tutti.

Vai a capire.

Brillantemente riassunto da Soraya Chemaly, anche la scrittura per quarzo, tutte queste osservazioni sottolineano il problema molto reale con la parola 'aiuto': “Il messaggio che il tempo e il lavoro delle donne è intrinsecamente meno prezioso di quello dei loro coetanei maschi è una sistemica. E non finisce con le faccende.”

Quindi, ti chiediamo di nuovo. Se si potesse eliminare una sola opera dalla cultura sul posto di lavoro, quale sarebbe?

Notizie correlate


Post Notizia

Non indovinerai mai da dove proviene questo gioiello griffato

Post Notizia

Tutto quello che devi sapere sui filler facciali

Post Notizia

Primo sguardo: Anteprima di spogliatoio: una breve storia di intimo al Victoria and Albert Museum

Post Notizia

Matrimonio miliardario: Detto Gutseriev e Khadija Uzhakhov hanno speso 1 miliardo di euro nel loro grande giorno

Post Notizia

Questo è labito dellautoritratto che uscirà per vendere la primavera

Post Notizia

Tutte le volte in cui Barack e Michelle Obama erano i più veri

Post Notizia

Pensare fuori dalla bottiglia: i modi più eccitanti di indossare il profumo ora

Post Notizia

La collaborazione bianchissima di Jimmy Choo è finalmente arrivata

Post Notizia

Le migliori sfilate di moda di Stella McCartney

Post Notizia

Balmain porta tutto il glamour alla settimana della moda di Parigi ss18

Post Notizia

Blacklist queste parole dordine dalle tue e-mail se vuoi essere preso sul serio

Post Notizia

La festa reale scozzese non è il tuo ritiro di famiglia medio